Perché la castanicoltura

Perché una cooperativa

Aderire o collaborare

Il Consorzio Castanicoltori di Brinzio, Orino e Castello Cabiaglio è una società cooperativa agricola che naturamente si occupa di castanicoltura e della valorizzazione del castagno in ogni sua forma.
 
In realtà la castagna e il castagno sono per noi lo strumento con cui cerchiamo di tutelare e valorizzare lo splendido ambiente, le tradizioni e il territorio in cui ci muoviamo.
 
Fondato nell'ottobre del 2009 il Consorzio Castanicoltori conta attualmente ventuno Soci e tiene sotto la propria tutela circa 14 ettari di bosco contenente selve castanili e castagneti, in parte già recuperati, in parte ancora da sistemare.
 
A guidare il Consorzio è il Consiglio d'Amministrazione in carica formato dal Presidente Massimo Piccinelli, dal VicePresidente Davide Giovannoni, dai Soci Marco Rossi e Carlo Piccinelli, e da Luca Colombo, Coordinatore delle attività della Cooperativa.
 
La gestione del Consorzio segue non solo lo Statuto, ma anche una serie di documenti interni, tra cui un regolamento tra i Soci e un Disciplinare di manutenzione delle selve castanili,a sottolineare il punto di partenza fondante della Cooperativa. A supporto delle attività del Consiglio e dei Soci stessi il Consorzio può contare sull'apporto del dottor Agronomo Massimo Raimondi che fin dalla fondazione collabora con i Castanicoltori.
 
Tutti i terreni tutelati dal Consorzio sono all'interno dello splendido ambiente del Parco del Campo dei Fiori con cui la stretta collaborazione ha permesso un percorso di crescita comune condiviso e sempre attivo, testimoniato dalla sede della Cooperativa, posta negli edifici di Villaggio Cagnola, centro polivalente del Parco alla Rasa di Varese.
2.jpg