Cerchi piantine di castagno?

La selva castanile (Castagneto da frutto) è un paesaggio agro-forestale riconosciuto anche dal Catasto Italiano e dalla L.R. n. 5 del 20 luglio 2007.
 
E' caratterizzata da una copertura forestale rada, composta quasi esclusivamente da castagni, che lascia filtrare luce sufficiente per la crescita di erba al suolo.
 
Lo spazio è gestito in modo ottimale per la produzione di frutti, oltre ad essere un habitat di grande valore e costituire un paesaggio tradizionale dei nostri territori.
 
La grande maggioranza delle selve castanili sono di proprietà privata. Vi sono dunque dei castanicoltori, a volte aziende agricole a volte semplici privati, che coltivano quei luoghi, pulendo il sottobosco, curando le piante e mantenendo il territorio.
 
La raccolta di castagne e di ogni altro prodotto all'interno delle selve castanili è dunque vietata in quanto i frutti sono di proprietà del castanicoltore e la loro raccolta sarebbe un furto nei suoi confronti. Esattamente come se si rubassero delle mele da un meleto.
 
Si raccomanda dunque di evitare la raccolta nelle selve castanili, chiaramente riconoscibili per il proprio aspetto curato e per la presenza di cartelli spesso presenti.
 
Chi volesse raccogliere liberamente le castagne nelle selve può contattare il nostro Consorzio per avere le informazioni necessarie.
 
La raccolta in bosco, ove non coltivato e mantenuto, è tollerata, pur essendo anche in questo caso una proprietà privata (contrariamente a quanto si pensa, la maggior parte dei boschi delle nostre zone sono privati, non pubblici).
 
 

Come acquistare

Richieste e informazioni

8.jpg